In una notte gelida..

pawpawpaw

Il tema dell'episodio 4 del Partiko Lottery del nostro @moncia90 è il CIBO.
Ho pensato e ripensato a cosa fare, se scrivere un post o un commento ma soprattutto dove virare vista la vastità dell'argomento.
Ho ripensato così ad una vecchia rubrica che in passato avevo iniziato, Le origini e le storie dei cibi (Corn Flakes).
Mettetevi comodi, vi racconto una storia breve ma molto buffa e particolare : la storia del GHIACCIOLO.


1905, Oakland, California

"Maaaaaaaammaaaaa" urlò Frank dalla sua cameretta.
La mamma accorse trafelata.
"Amore che c'è?
Il bambino, un undicenne iperattivo, si grattò la testa e scese dal letto.
"Non ho sonno mamma! Giochiamo?"
La mamma lo prese tra le braccia e lo coccolò.
"Amore, la mamma deve fare le faccende. Devo finire di lavare i piatti e devo stirare i vestiti di papà. Ora non ho tempo di giocare, ma è tardi e tu dovresti dormire, che domani c'è scuola."
"Uff mamma! Posso stare un po' alla finestra a guardare la neve?" le chiese facendole gli occhioni dolci.
*"Va bene! Ma dieci minuti al massimo, poi a ninna!"

Il bambino sciolse l'abbraccio e con una copertina andò a sedersi sul davanzale della finestra.

Poco dopo la madre tornò con un bicchiere di acqua e soda.

"Tieni amore" gli disse facendogli l'occhiolino "Ti ho portato la tua bibita preferita" e gli porse il bicchiere.

Il bimbo felice la prese e la portò alla finestra con sé.
Con un piccolo bastoncino iniziò a mescolare la sua bibita mentre osservava i fiocchi di neve illuminati dal lampione.

Poco dopo la madre lo trovò addormentato, rannicchiato su se stesso, avvolto dalla copertina.
Lo prese in braccio e lo mise a letto, coprendolo bene bene dalla notte gelida.

La mattina seguente il piccolo Frank, dopo essersi lavato e sistemato, trovò sulla finestra il bicchiere con la bibita, e persino il bastoncino, congelata.

Lo prese incuriosito e, andando in cucina, con un poco di acqua calda staccò il bicchiere.
Tenendolo dallo stecchino, leccò la bibita congelata.
Proprio in quel momento entrò la madre che, sbigottita, esclamò: "Frank! Ma cosa stai facendo?"

...18 anni dopo

Frank aprì la busta e lesse a voce alta:

Egregio Signor Epperson Frank, le comunichiamo l'accettazione della sua domanda di brevettazione. Ha ottenuto ufficialmente il brevetto per il suo Popsicle, ghiaccio sul bastoncino.

Screenshot_2019-02-09-23-22-40-075_com.android.chrome.jpg
Immagine Creative Commons cc0, fonte


Tratto da una storia vera


Fonti:

Screenshot_2018-08-02-01-18-08-395_jp.ne.ibis.ibispaintx.app(1).jpg

IMG_20180714_175028_406.jpg
Logo realizzato da @ran.koree

pawpawpaw-000243.jpg

Posted using Partiko Android

Comments

Loading...