WORLD HERITAGE SITE - UNESCO

paololuffy91

Hello to all friends, I'm back here with you to participate in the contest. This week's theme is for connoisseurs, from an Italian user as well as from Caserta, I can only share with you a typical meal of Italian cuisine and that has earned the certification by the UNESCO as World Heritage Site , let's talk about the famous Pizza Napoletana.

Saturday night you know, it's made to be in company, maybe accompanying a chat with a meal, and what meal could never get married so well with the interview, with being together and exchanging ideas, also about the project we are putting into practice. You need a meal that is not very heavy, which is consumed immediately, that you can eat strictly with your hands, very simple and in its simplicity very good. So we decided to go to the pizzeria of trust where unfortunately, given the late hour, there were no tables available. We were three couples of friends who after a long day of work / study would have preferred to eat a nice pizza in a warm little place, and then what better place if not the same as always? Where together we spent many summers since childhood playing in the garden just adjacent to the local always full of rides, and the famous football that can never miss, how many beautiful memories in one place. However we were forced to give up, we would have to wait too long before a table was released, after all this unexpected event was positive, always attending the same premises has advantages: knowledge with the owners, quality service, safety on the quality of meals , but also many drawbacks: always attend the same place, always see the same people, do not explore. So we decided to try this wonderful meal at another pizzeria that in the past, unfortunately, left us really disappointed, then in a village of just over 28,000 inhabitants abound, but not all can provide the same comfort that you are used to it, especially when, like us, we are going to the same place as always. We did not know that for about a year that pizzeria had changed management, so we decided to order 5 pizzas to taste Diavola, personally I always preferred the Pizza Margherita that you know, is the Queen of Pizzas, the advice that any pizza chef might suggest is to taste a pizza margherita and judge the result, but yesterday evening was in the mood for change, “new local - new pizza”, so I ordered a variant of the Diavola, is called Diavola DOC that you can see in pictures with Pasta di Salsiccia (for foreign friends I refer to the shredded sausage and sprinkled on pizza), I must admit that yesterday evening the vein of change was providential for two reasons : the first reason is because we were able to find a table available just arrived on site, the second reason is because we had the opportunity to change and explore, revaluing the quality of service and goodness of pizza of that place. In fact, I recommend to friends users to try to taste the tastes of our own, the pizzeria is right on the seafront of our country, the restaurant offers a really beautiful sea view for those who love this genre, impeccable service and wonderful pizza. I leave you with a greeting and mouth watering. See you next time.


Salve a tutti amici, rieccomi qui con voi per partecipare al contest. Il tema di questa settimana è per intenditori, da utente italiano nonchè casertano non posso che condividere con voi un pasto caratteristico della cucina italiana e che si è guadagnato la certificazione da parte dell UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, parliamo della famosa Pizza Napoletana.

Il sabato sera si sa, è fatto per stare in compagnia, magari accompagnando due chiacchiere con un pasto, e quale pasto potrebbe mai sposarsi cosi bene con il colloquio, con lo stare insieme e scambiare idee, anche in merito al progetto che stiamo mettendo in pratica. Occorre un pasto non molto pesante, che si consumi subito, che si possa mangiare rigorosamente con le mani, molto semplice e nella sua semplicità buonissimo. Quindi abbiamo deciso di recarci alla pizzeria di fiducia dove purtroppo, vista la tarda ora, non vi erano tavoli disponibili. Eravamo tre coppie di amici che dopo una lunga giornata di lavoro/studio avrebbero preferito consumare una bella pizza in un posticino caldo, e allora quale miglior locale se non lo stesso di sempre? Dove insieme abbiamo trascorso molte estati sin da bambini giocando nel giardino appena adiacente al locale sempre pieno di giostre, e il famoso calciobalilla che non può mai mancare, quanti bei ricordi racchiusi in un solo luogo. Tuttavia fummo costretti a rinunciare, avremmo dovuto aspettare troppo tempo prima che si fosse liberato un tavolo, in fondo questo imprevisto è stato positivo, frequentare sempre lo stesso locale ha dei vantaggi: conoscenza con i proprietari, servizio di qualità, sicurezza sulla qualità dei pasti, ma anche molti svantaggi: frequentare sempre lo stesso luogo, vedere sempre le stesse persone, non esplorare. Dunque decidemmo di provare questo meraviglioso pasto presso un’altra pizzeria che in passato, purtroppo, ci lasciò davvero delusi, d*altronde in un paesino di poco più di 28.000 abitanti i locali abbondano, ma non tutti possono fornire lo stesso comfort cui si è abituati, soprattutto quando, come noi, si frequenta lo stesso locale di sempre. Non sapevamo che da circa un’anno quella pizzeria avesse cambiato gestione, per cui decidemmo di ordinare 5 pizze al gusto Diavola, personalmente ho sempre preferito la Pizza Margherita che si sa, è la Regina delle Pizze, il consiglio che ogni pizzaiolo potrebbe suggerire è quello di assaggiare una pizza margherita e giudicarne il risultato, tuttavia ieri sera si era in vena di cambiamento, “locale nuovo - pizza nuova”, dunque ordinai una variante della Diavola, si chiama Diavola DOC che potete osservare in foto con Pasta di Salsiccia (per gli amici stranieri mi riferisco alla salsiccia triturata e cosparsa sulla pizza), devo ammettere che ieri sera la vena di cambiamento è stata provvidenziale per due motivi: il primo motivo è perchè siamo riusciti a trovare un tavolo disponibile appena giunti sul luogo, il secondo motivo è perchè abbiamo avuto l’occasione di poter cambiare ed esplorare, rivalutando la qualità del servizio e della bontà della pizza di quel locale. Anzi, consiglio agli amici utenti di provare ad assaporare i gusti nostrani, la pizzeria si trova proprio sul lungomare del nostro paese, il locale offre davvero un bel panorama marino per chi ama questo genere, il servizio impeccabile e la pizza meravigliosa. Vi lascio con un saluto e l’acquolina in bocca. Alla prossima.

Posted using Partiko Android

Comments

Loading...